Archivi del mese: novembre 2017

Martellago e Mira aprono la nuova edizione del circuito veneziano

8 e 10 dicembre 2017: ecco le due date che daranno la partenza della 26A edizione dell’Inverno Veneziano, il circuito di gare promozionali che ci accompagnerà fino a fine febbraio, con l’ultima prova di Caorle del 25/02/2018. Come sempre, ad ogni prova sarà possibile iscriversi anche il giorno stesso della gara, con partenze libere fino in tarda mattinata.

Fontana, Municipio di Martellago

Si inizia venerdì con la gara di Martellago, organizzata dallo Swallows Noale, con ritrovo alla Mostra del Radicchio presso gli impianti sportivi. Negli stand della mostra sarà possibile pranzare a fine gara con le specialità a base di radicchio rosso di Treviso. Per l’occasione la cartina di Martellago è stata ampliata ad ovest, fino a toccare il passante autostradale, e i percorsi più lunghi toccheranno proprio le collinette della zona verde attorno al passante. Oltre ai percorsi per agonisti, per chi volesse provare l’orienteering sono disponibili i percorsi ludico-motori; tra questi è presente il percorso Turistico, privo di barriere architettoniche.

Villa Leoni, Mira

Domenica a Mira la seconda tappa, che ha una dedica speciale: la società organizzatrice Galilei infatti ha intitolato la prova Memorial Attilio Anedda, orientista che tutti noi ricordiamo con affetto. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto in beneficenza all’Istituto Oncologico Veneto (IOV). Il ritrovo è al Patronato chiesa San Marco Evangelista.
Anche per questa prova, oltre ai percorsi agonistici è previsto un percorso ludico motorio privo di barriere architettoniche. Una curiosità: in questa gara saranno accettati anche atleti in costume di Babbo Natale, ed è previsto un premio speciale al Babbo Natale più divertente.